contesse
IL PALAZZO DELLE CONTESSE DI MEL
28 settembre 2015

L’INAUGURAZIONE DELLA PRIMA MOSTRA

news-anteprima

Venerdì 2 ottobre, l’inaugurazione del primo evento targato Art Dolomites è stata un successo: la sala Sala degli Affreschi del Municipio di Mel era gremita, e gli astanti non sono rimasti delusi dagli ottimi interventi dei curatori e dell’ospite d’eccezione, il giornalista e scrittore Stefano Zecchi.

«Si può parlare della nostra storia attraverso l’arte.
E questa mostra è votata all’educazione estetica,
quel tipo di conoscenza che si fa attraverso l’esperienza dell’arte stessa»

Questa l’eminente presentazione della mostra da parte di Zecchi, a cui hanno fatto seguito altri interventi: precisi, completi, di impatto e anche molto tecnici, vista la preparazione di gran parte del pubblico.

La Pro loco Zumellese ha saputo unire svariati sponsor ed Enti patrocinanti in uno sforzo comune, componendo una proposta artistica di rilevante interesse per tutti gli appassionati d’Italia. «Ma l’importante è portare anche i bambini», ha sottolineato Zecchi. «Magari non capiranno il significato delle opere, ma a essere toccata sarà l’immaginazione. E questa farà parlare e discutere. L’educazione estetica è spesso sottovalutata. In realtà è la base su cui poggia l’educazione sentimentale: il rispetto per le cose belle diventa fondamento del sentimento di rispetto verso gli altri esseri umani, amore per la differenza».

Accanto al valore culturale, dunque, anche quello educativo, perché non è con distaccata riverenza che ci si avvicina all’arte, bensì con viva curiosità: daranno il buon esempio gli studenti delle scuole di Mel, per i quali sono già state programmate diverse iniziative.

Di seguito, alcune foto dell’inaugurazione ed una breve rassegna stampa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *